Il trapianto FUE sulle cicatrici

Il trapianto FUE sulle cicatrici

La procedura di trapianto FUE sulle cicatrici è in tutto uguale a quella del trapianto di capelli, ma il successo dipende dal tipo e dallo spessore della cicatrice nell’area ricevente. Spesso eseguiamo una combinazione di intervento chirurgico nel quale asportiamo chirurgicamente una parte o l’intera cicatrice e poi con il trapianto di capelli viene ‘mascherata’ la nuova cicatrice più piccola.

Le cicatrici di solito si verificano a seguito di interventi chirurgici (face lifting, interventi neurochirurgici, rimozione di nei e ateroma, ecc.), incidenti stradali, infortuni sportivi, segni sulla pelle dalla nascita, ustioni o malattie. Un tempo le cicatrici rimanevano in seguito alla vecchia procedura di trapianto di capelli, la tecnica STRIP, dopo la quale una o più cicatrici lineari erano visibili nella parte posteriore del cuoio capelluto. Con il metodo FUE di trapianto di capelli e le procedure chirurgiche anche tali cicatrici possono essere rese meno visibile.

Nella maggior parte di queste cicatrici la maggior parte o tutti i follicoli piliferi sono irreversibilmente distrutti. Diversi tipi di cicatrici hanno proprietà diverse rispetto allo spessore del cuoio capelluto. Una cicatrice molto spessa (ipertrofica) può limitare la disponibilità dei vasi sanguigni sottostanti, mentre una cicatrice sottilissima (atrofica) può essere troppo sottile per mantenere i follicoli trapiantati. Per fortuna, nella stragrande maggioranza dei casi, il tessuto non è né troppo spesso né troppo sottile, c’è ne abbastanza ed è ben vascolarizzato e sano, rendendo possibile fare un trapianto di capelli FUE con successo.

È il metodo FUE di trapianto di capelli giusto per te?

Il tasso di crescita e la sopravvivenza di innesti nel tessuto cicatriziale è inferiore che nella pelle sana e può variare in relazione al tipo di cicatrice. Questo è il motivo per cui spesso dapprima facciamo un trapianto test per convalidare la funzionalità dei follicoli, cioè la “fertilità del suolo”. Nessun metodo rimuoverà la cicatrice, ma la cicatrice sarà meno visibile dopo il trapianto e quando i capelli raggiungeranno una certa lunghezza e densità sufficiente.

Non esitate a contattarci

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.